La Rocca di Angera

Su uno sperone di roccia che domina la sponda meridionale del Lago Maggiore, si erge questa magnifica Rocca appartenuta prima alla casata dei Visconti e oggi alla famiglia Borromeo. Una volta varcate la soglia, verrete accolti all’interno delle maestose sale storiche che ospitano anche una straordinaria collezione di Maioliche. Passerete attraverso i cinque corpi di fabbrica, ammirando tele e arredi nelle sale del Buon Romano, della Mitologia, delle Cerimonie, di San Carlo e dei Fasti Borromeo. Potrete visitare anche il Museo della Bambola e del Giocattolo, il più grande d'Europa! Per poi uscire all’aperto e passeggiare nel giardino Medievale, ricco di significati simbolici dove, come spiegavano antichi maestri, “piante medicamentose convivono accanto ad altre ornamentali, coltivate secondo regole e geometrie precise, per ricreare in terra l’idea del perduto paradiso".

Roccia e maioliche, sale storiche e bambole: qui i contrasti diventano incontri e creano stupore.

Articoli

PRENOTA